Contattaci » (+39)078188413

1932 - tredici, oggi 300 caparbi e capaci viticoltori, fondano la Cantina di Calasetta, convinti che una generosa quanto singolare natura, grazie al sole, al vento, al mare, alla sabbia, avrebbe contribuito a dare vini fortemente identitari, eleganti e di grande piacevolezza. La filosofia di accogliere, valorizzare le ricchezze naturali e coltivare il sapere degli uomini, ha guidato l’azienda nel corso degli ottanta anni di attività perseguendo l’obiettivo di conservare e lasciare alle generazioni future un grande patrimonio naturale e culturale. La Cantina ubicata nell’isola di Sant’Antioco a sud-ovest della Sardegna insiste su un’area di produzione caratterizzata da un terroir singolare i cui terreni sabbiosi danno la possibilità di coltivare la vite franca di piede cioè con le sue radici originali, senza fare ricorso al portainnesto di vite americana. Questo tipo di coltivazione assicura un patrimonio organolettico unico alle uve e determina la condizione ideale perché i vigneti diano una produzione eccellente anche in età molto avanzata. I forti venti di maestrale, provenienti da nord ovest, il clima mediterraneo con estati calde e secche, uniti alle tecniche di allevamento tradizionali ad alberello latino, offrono le condizioni ideali per la produzione del vitigno Carignano, probabilmente introdotto nell’isola dai Fenici verso il IX secolo a.C.. Le scelte enologiche seguite negli anni dalla Cantina hanno lavorato per conservare la diversità, per esaltare la complessità gustativa, per valorizzare gli originali profumi mediterranei, per dare ai vini grande armonia ed eleganza.

Italian Chinese (Simplified) English French German Russian